PROGETTAZIONE DI PORTI TURISTICI E DI PORTI MERCANTILI

La nostra azienda si occupa di:

  • Progettazione e D.LL. di Porti turistici e porti mercantili;
  • Progetti di riqualificazione costiera;
  • Progettazione di barriere frangiflutti e pennelli (galleggianti e non);
  • Progettazione di bacini di carenaggio;
  • Progettazione e studi di interventi di dragaggio;
  • Progettazione di strutture portuali: moli esterni, dighe foranee, moli interni e banchine, fari, gru per carico e scarico merci, magazzini e piazzali per stoccaggio merci e container, terminal delle compagnie di navigazione, strade e ferrovie;
  • Coste marine e lacustri: progettazione per il consolidamento dei litorali soggetti ad erosione e assestamento delle dune sabbiose.

L’Europa, 100.000 km di costa e circa 1.200 porti marittimi. I porti rappresentano oggi un elemento fondamentale per lo sviluppo economico e per l’occupazione di una Nazione, un vero e proprio motore di sviluppo economico di città, aree metropolitane e regioni. Il nostro approccio nella progettazione dei porti è sempre più indirizzato verso un’idea di porto che sia parte della città dato il loro inevitabile rapporto di interdipendenza e la sostenibilità. Per Noi una attenta progettazione non può prescindere da valutazioni ambientali e paesaggistiche che l’opera avrà sul territorio perciò ci poniamo con metodo innovativo valutando l’impatto economico, ambientale e paesaggistico delle aree portuali. Il fattore ambientale è per noi prioritario perché nonostante il trasporto marittimo sia ancora ecologico per le emissioni bisogna spingere sempre di più nelle direzione della innovazione e ricerca per promuovere l’utilizzo di idonei carburanti, la corretta gestione di rifiuti / sedimenti, ed il trattamento di zavorra delle navi.La scelta localizzativa del porto sul territorio costiero deve essere fatta tenendo conto dell’equilibrio tra esigenze tecniche, economiche e di tutela paesaggistico-ambientale. Una scelta sbagliata può portare anche al fallimento commerciale dell’opera oltre che tecnico. Per questo motivo il nostro studio procede sempre preliminarmente alla elaborazione di studi di fattibilità ed indagini tecnico-scientifiche simulative collocando virtualmente l’opera realizzanda nel contesto del sito scelto. Per tutto ciò sono fondamentali in via prioritaria i seguenti studi di base:

  • Valutazioni di impatto ambientale e paesaggistico;
  • Valutazioni di impatto socio-economico;
  • Valutazioni sulle interdipendenze porto-industria;
  • Valutazioni sulle interdipendenze porto- città;
  • Valutazioni sulla batimetria;
  • Valutazioni sul moto ondoso (al largo e sotto costa) e sulle variazioni del livello marino;
  • Valutazioni sulle caratteristiche anemologiche del paraggio;
  • Valutazioni sulla sicurezza della navigazione;
  • Valutazioni sull’agitazione interna;
  • Valutazioni sull’impatto ambientale e paesaggistico;
  • Valutazioni sulle caratteristiche geotecniche dei fondali interessati dalle opere;
  • Valutazioni sulla indagine storica relativa all’evoluzione del litorale;
  • Valutazioni sull’insabbiamento dell’imboccatura e del canale di accesso;
  • Valutazioni sull’influenza delle nuove strutture sul regime dei litorali adiacenti (tenuto conto delle caratteristiche sedimentologiche dei fondali interessati).
La nostra progettazione comprende nello specifico anche tutta la parte relativa ai dispositivi per l’ormeggio
delle imbarcazioni:
  • Briccole (o pali d’ormeggio);
  • Minifinger (o aste d’ormeggio);
  • Finger (o cat-way);
  • Aree a terra. Installazioni e impianti su piazzali, banchine e pontili;
  • Parcheggi per automobili e carrelli per il trasporto di imbarcazioni;
  • Servizi igienici;
  • Impianti elettrici;
  • Generalità;
  • Colonnine per l’alimentazione elettrica delle imbarcazioni;
  • Illuminazione del porto;
  • Impianto idrico;
  • Impianto antincendio;
  • Fognature e impianti connessi;
  • Rete per la raccolta di acque piovane (rete drenante) e nere (rete fognaria) a terra;
  • Rete fognaria per la raccolta di acque nere prodotte dalle imbarcazioni;
  • Impianto per la raccolta di acque oleose;
  • Impianto per la raccolta degli oli esausti;
  • Installazioni per la sicurezza a mare;
  • Segnalamenti marittimi:
  • Impianti per la raccolta e lo smaltimento di rifiuti solidi;
  • Installazioni di telefonia fissa;
  • Pronto soccorso;
  • Piazzali per base tecnica e di servizio alle imbarcazioni;
  • Impianto per il ricambio e l’ossigenazione delle acque interne.

PROGETTAZIONE DI INFRASTRUTTURE IDRAULICHE

  • idrogeologia;
  • progettazione di impianti idroelettrici,
  • canali;
  • progettazione di dighe;
  • dighe in terra;
    • dighe a gravità alleggerita;
    • dighe in pietrame;
    • dighe ad arco-gravità;

PROGETTAZIONE DI FOGNATURE

  • progettazione e calcolo di fognature;
  • progettazione e calcolo di impianti di depurazione e di manufatti speciali nelle reti di fognature urbane;
  • progettazione di reti di regimentazione delle acque piovane;